Di seguito il regolamento del Randotour Magna Grecia 2020

“CHALLENGER Rando Tour Magna Grecia 2019”

PremessaIl coordinatore territoriale dell’Audax Randonneur Italia (ARI) per la Campania, Puglia, Calabria e Basilicata, propone alle associazioni sportive dilettantistiche, elencate all’art 2, aderenti all’ARI, di partecipare alla “Rando Tour Magna Grecia 2020 CHALLENGE”, d’ora innanzi denominato per brevità “RTMG20” Challenge:

Art. 1) ASD invitate
Le sotto indicate associazioni, aderenti all’ARI, vengono invitate a partecipare con le proprie prove di randonnée alla “RTMG20” Challenge:
1. Hard Bike
2. Iron Bikers
3. Pedale Normanno
4. Veloclub Ventocontrario
5. Bike in Tour Valle di Diano
6. Napoli Pedala
7. Ciclistica Eboli Sele Bike
8. Randagi Campani
9. Fun-bikers
10. Becycle Club
11. Circolo Amatori della bici Atripalda
12. Zerodieci Bike Melfi
13. Team Bike Matera
14. Dominasud
15. Randagi di Calabria
16. Hdemia dello Sport
17. Ruota Libera Catanzarese
18. Unione Ciclistica Foggia 1976
19. Bici Club Ostuni
20. Normanni team

Art. 2) Partecipanti
La “RTMG20 Challenge” è un circuito aperto a tutte le ASD e tesserati di qualsiasi Ente di promozione Sportiva e Federazione Ciclistica Italiana, ma che risultano essere inserite nel calendario nazionale audax randonneur Italia..

Art. 3) Adesione
Rientrano nel brevetto della “RTMG20” Challenge gli eventi delle ASD che invitate via mail , danno conferma nello stesso mezzo della loro disponibilità ad aderire alla Challenger e che dichiarano di: aver preso visione e di accettare il regolamento “de quo”. La scadenza entro cui le ASD devono far pervenire la propria adesione è il 15 gennaio 2020.
Le società aderenti potranno pubblicizzare sui propri mezzi di comunicazione l’adesione al circuito attraverso l’utilizzo del logo del brevetto “RTMG20” Challenge.

Art. 4) Randonnée

VEDI CALENDARIO

Art 5) Gestione ed organizzazione randonnée
La gestione e responsabilità delle randonnée, in calendario nella “RTMG20” Challenge sono sempre degli organizzatori delle stesse.

Art. 6) Classifica individuale Challenger
La partecipazione alla “challenge RTMG 20” da parte dei cicloamatori è gratuita, unico vincolo è essere in possesso dell’ARICARD.
Conquisterà la “RTMG20” Challenge” e sarà assegnatario della Maglia “Challenger RTMG20”, il randonneur di categoria maschile e femminile che avrà effettuato almeno una prova delle randonnée presenti nelle Regioni Puglia, Calabria, Basilicata, Campania, di cui all’art. 4.
In caso di parità di punteggio si applicherà la casistica così come definita nell’Appendice 1 al seguente regolamento di cui costituisce a tutti gli effetti parte integrante. La casistica è da applicarsi in caso di ex aequo per determinare il vincitore della challenge..
Le prove extreme aggiudicano punteggio come avviene nel campionato italiano ARI, secondo regolamento BRI + 50%.
Le classifiche saranno pubblicate on line sullo spazio web www.audaxitalia.it messo a disposizione per i circuiti BICICLUB / Challenger Magna Grecia e strumenti social.
Le classifiche saranno aggiornate dopo l’ufficiale omologazione e relativa pubblicazione degli omologati sul sito dell’ARI.

Art. 8) Calcolo punteggio
Nel calcolo del punteggio si applica regolamento BRI/ARI valido per il campionato italiano. Si evidenzia, inoltre, che ai fini della “RTMG20” Challenge rientrano solo le randonnée elencate nell’art.4 . La mancata omologazione non dà diritto al ciclista di ottenere il punteggio previsto.

Art. 9) Gestione classifica
L’aggiornamento dei partecipanti alla challenge sarà pubblicato sulla pagina biciclub Magna Grecia ARI, sulla pagina facebook internet delle società che hanno fatto richiesta di adesione.
Per partecipare alla challenge i cicloamatori, devono essere in possesso dell’ARICARD.

Art 10) Premiazione e Consegna maglia “CHALLENGER RTMG20”
La consegna della maglia maschile e femminile e della targa ricordo, avverrà in una data successiva al meeting d’autunno dell’ARI e in luogo da decidere.
A tutti coloro che avranno almeno ottenuto un omologazione in tutte e 4 le regioni verrà consegnato un gadget/ oggetto a ricordo dell’impresa.

Art. 11) Costo adesione ASD
Le ASD aderenti al circuito contribuiscono volontariamente con € 10,00 (euro dieci/00) finalizzati alla realizzazione delle maglie, alla premiazione, all’attestato/targa, roll up.
A seguito della richiesta di adesione, sarà comunicato la modalità di versamento della quota da effettuare in unico versamento entro 31 gennaio 2020.
Giano Vetusto 29 Novembre 2019 Il promotore
Gallina Giuseppe
Appendice 1: Casistica in caso di punteggio ex-aequo. La “ratio” della classifica è premiare, chi partecipa alle randonnée in più regioni.
Caso a) Tra il randonneur 1 e randonneur 2 che hanno entrambi una sola omologazione per ogni regione, sarà assegnatario della challenge colui che avrà affrontato più chilometri nelle omologazioni delle randonnée delle quattro regioni;
Caso b) Tra il randonneur 1, che ha ottenuto una omologazione per regione oltre ad aver ottenuto uno o più omologazioni in una sola regione e il randonneur 2 che ha ottenuto una omologazione per ogni regione oltre a due omologazioni in due regioni differenti, sarà assegnatario della challenger il randonneur 2;
Caso c) Tra il randonneur 1 che ha ottenuto una omologazione per regione oltre ad aver ottenuto due o più omologazioni in due regioni e il randonneur 2 che ha ottenuto una omologazione per ogni regione e tre omologazioni in tre regioni differenti è assegnatario della challenge il randonneur 2;
Caso d) Tra il randonneur 1 che ha ottenuto una omologazione per regione oltre ad aver ottenuto tre o più omologazioni in tre regioni e randonneur 2 che ha ottenuto due omologazioni per ogni regione è assegnatario della challenge il randonneur 2;
Caso e) Tra il randonneur 1 che ha ottenuto due omologazioni per ogni regione e il randonneur 2 che ha ottenuto due omologazioni per ogni regione oltre ad aver ottenuto una o più omologazioni in una regione è assegnatario della challenge il randonneur 2;
Caso f) Tra il randonneur 1 che ha ottenuto due omologazioni per ogni regione oltre ad una o più in una sola regione e il randonneur 2 che ha ottenuto due omologazioni per ogni regione oltre ad aver ottenuto ulteriori due o più omologazioni in due regioni è assegnatario della challenge il randonneur 2;
Caso g) Tra il randonneur 1 che ha ottenuto due omologazioni per ogni regione oltre a due o più in due regioni e il randonneur 2 che ha ottenuto due omologazioni per ogni regione oltre a tre omologazioni in tre regioni è assegnatario della challenger il randonneur 2;
Caso h) Tra il randonneur 1 e il randonneur 2 che hanno ottenuto entrambi due omologazioni per ogni regione oltre a tre e/o più in tre regioni è assegnatario colui che ha più chilometri di randonnée omologate secondo regolamento e classifica ARI.